Strade: soldi Somma, Palma, Ottaviano, Poggiomarino, San Giuseppe, Pomigliano e nel Nolano


6008

Il sindaco della Città metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato, con propria delibera, gli elaborati progettuali per l’affidamento dell’accordo quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza a salvaguardia della pubblica incolumità sulle strade in proprietà o in gestione dell’ente nell’area orientale, per complessivi 904mila euro. I lavori interesseranno le arterie di competenza della Città Metropolitana nel territorio dei comuni di Acerra, Brusciano, Caivano, Nola, Afragola, Cardito, Casoria, Castello di Cisterna, Mariglianella, Somma Vesuviana, Camposano, Cimitile, Comiziano, Cicciano, Tufino, Liveri, San Paolo Belsito, Marigliano, San Vitaliano, Scisciano, Ottaviano, Palma Campania, Carbonara di Nola, Poggiomarino, Striano, Pomigliano d’Arco, Roccarainola, Casalnuovo, San Giuseppe Vesuviano, Saviano e Volla, per un totale di 250 chilometri di strade in gran parte locali e in parte extraurbane secondarie, che costituiscono la rete dei collegamenti da e per i centri abitati con gli assi stradali di grande comunicazione, quali autostrade ed extraurbane principali. Nei tratti oggetto degli accordi, saranno effettuati interventi per garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione: lavori di ripavimentazione, di installazione e ripristino della segnaletica orizzontale e verticale, di installazione di barriere, manutenzione dell’illuminazione e dei sistemi di sicurezza, pulizia dei sistemi di smaltimento delle acque piovane, di sfalcio della vegetazione, di bonifica della sede stradale da rifiuti solidi urbani e non, rimozione cartellonistica pubblicitaria abusiva. Sarà anche garantito un servizio di pronto intervento h24 per 365 giorni all’anno. La manutenzione delle arterie dell’area orientale si aggiunge a quella prevista per l’area occidentale e per gli assi a scorrimento veloce, per i cui accordi quadro sono stati stanziati 902mila euro ciascuno, per un totale complessivo di 2 milioni e 708mila euro di investimento.



Il sindaco della Città metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato, con propria delibera, gli elaborati progettuali per l’affidamento dell’accordo quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza a salvaguardia della pubblica incolumità sulle strade in proprietà o in gestione dell’ente nell’area orientale, per complessivi 904mila euro. I lavori interesseranno le arterie di competenza della Città Metropolitana nel territorio dei comuni di Acerra, Brusciano, Caivano, Nola, Afragola, Cardito, Casoria, Castello di Cisterna, Mariglianella, Somma Vesuviana, Camposano, Cimitile, Comiziano, Cicciano, Tufino, Liveri, San Paolo Belsito, Marigliano, San Vitaliano, Scisciano, Ottaviano, Palma Campania, Carbonara di Nola, Poggiomarino, Striano, Pomigliano d’Arco, Roccarainola, Casalnuovo, San Giuseppe Vesuviano, Saviano e Volla, per un totale di 250 chilometri di strade in gran parte locali e in parte extraurbane secondarie, che costituiscono la rete dei collegamenti da e per i centri abitati con gli assi stradali di grande comunicazione, quali autostrade ed extraurbane principali.

Nei tratti oggetto degli accordi, saranno effettuati interventi per garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione: lavori di ripavimentazione, di installazione e ripristino della segnaletica orizzontale e verticale, di installazione di barriere, manutenzione dell’illuminazione e dei sistemi di sicurezza, pulizia dei sistemi di smaltimento delle acque piovane, di sfalcio della vegetazione, di bonifica della sede stradale da rifiuti solidi urbani e non, rimozione cartellonistica pubblicitaria abusiva. Sarà anche garantito un servizio di pronto intervento h24 per 365 giorni all’anno. La manutenzione delle arterie dell’area orientale si aggiunge a quella prevista per l’area occidentale e per gli assi a scorrimento veloce, per i cui accordi quadro sono stati stanziati 902mila euro ciascuno, per un totale complessivo di 2 milioni e 708mila euro di investimento.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE