Rete fognaria e lavori per la metanizzazione, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno punta alla risoluzione di problemi e disagi per la cittadinanza. Per questo motivo, negli ultimi giorni, il primo cittadino, unitamente al geometra Moccia dell’Ufficio Tecnico Comunale, ha incontrato l’amministratore di Gori, con il quale ha voluto «affrontare definitivamente le diverse e ataviche problematiche fognarie insistenti sul territorio». «Parliamo – ha detto la fascia tricolore di Somma Vesuviana – di traversa Allocca, via Pendino incrocio via Zingariello e a seguire via Vignariello, via Starza della Regina, via Santa Maria del Pozzo e altre arterie importanti come via Marigliano. Siamo stanchi di promesse mai mantenute, vogliamo dignità e rispetto per i nostri concittadini». Per i lavori alla rete dal gas metano, invece, il sindaco ha comunicato che «le strade interessate, dopo un assestamento tecnico, saranno asfaltate a regola d’arte con un minimo di due metri e più così come previsto dal contratto». «Sarà presto visibile la differenza tra recente passato e una nuova realtà» ha concluso Di Sarno.