È successo di tutto nel pomeriggio di martedì a San Giuseppe Vesuviano, in via Piano del Principe, dove sono intervenuti i carabinieri di Poggiomarino arrestando un padre con il figlio e la figlia e denunciando un minore. Nell’abitazione dei tre sono stati trovati oltre un chilo di sostanze stupefacenti, armi artigianali e munizioni. I militari dell’Arma sono stati violentemente aggrediti e tre uomini in divisa sono finiti in ospedale con prognosi dai dieci ai venti giorni. Ad aggredirli proprio i tre arrestati che in questo modo volevano evitare la perquisizione da parte delle forze dell’ordine. Sul posto, per concludere le operazioni, sono arrivare ben cinque pattuglie dei carabinieri.