«Continua il trend positivo del primo semestre 2018 (rispetto al primo semestre 2017). Più fermi ed arresti (+ 79%) e meno danni al patrimonio ed all’utenza (- 31)». A comunicarlo è il presidente Eav, Umberto De Gregorio, che commenta un’altra cattura avvenuta oggi su un treno Circumvesuviana. «L’arresto di oggi intorno alle 13 quando viene segnalata una rapina eseguita a bordo del treno diretto a Sorrento e fermo presso la stazione di San Giovanni».

«Eav attiva immediatamente il comando dei carabinieri di competenza i quali interessano anche la questura per la situazione in oggetto. La nostra centrale di sicurezza attiva inoltre un monitoraggio costante del sistema video e si tiene in contatto con la stazione; dal gestore apprendiamo che alcuni Carabinieri in borghese, coadiuvati dalla nostra Guardia Giurata presente in stazione, hanno fermato l’autore del furto ed attendono l’arrivo in loco di una pattuglia in supporto. In pochi minuti giunge in loco la pattuglia dei Carabinieri i quali, dopo aver rilevato le testimonianze dei presenti, provvedono a trasportare al Comando la persona fermata per le verifiche del caso.  Al termine dell’intervento, ore 13.25, la situazione torna ad essere regolare come verificato da sistema video e da conferma dell’addetto di stazione. Si specifica che il treno è rimasto fermo poco tempo in stazione in quanto la persona fermata è scesa subito dal treno e le operazioni si sono svolte in stazione consentendo al treno di ripartire».