I carabinieri della stazione forestale di Roccarainola hanno effettuato un controllo in una macelleria di Poggiomarino, gestita da un 33enne del posto riscontrando irregolarità relative alla tracciabilità di alcuni alimenti messi in vendita. Sono stati sequestrati 40 chili di pane, 23 confezioni di riso, 11 vasetti di miele e dolci tipici del Marocco fatti in casa e venduti nell’esercizio commerciale senza alcuna etichettatura che ne attestasse la provenienza.