«Dopo il grande successo del gazebo contro la camorra che si è tenuto a Somma Vesuviana e per il quale non sono mancate “attenzioni” da parte della criminalità, c’è un’altra importante iniziativa portata avanti dal Movimento per la lotta alla criminalità organizzata sempre a Somma Vesuviana venerdì 19 ottobre: un convegno mirato dove si parlerà di criminalità organizzata, devianze delle baby gang e beni confiscati».

Lo annuncia Luigi Coppola (nella foto), testimone di giustizia e presidente del movimento per la lotta alla criminalità organizzata. «Il tour del Movimento per la lotta alla criminalità organizzata non si ferma a Somma Vesuviana – aggiunge – Sarà poi la volta di San Giuseppe Vesuviano, dove tra l’altro abbiamo la sede legale, per poi toccare zone ancora più calde a livello criminalità organizzata come Boscoreale, Torre Annunziata e infine Pompei. Il tutto con fondo nostri e neanche un centesimo da parte dello Stato. Questa è veramente antimafia civile».