Davide ucciso dall’albero, lutto a Pompei: la famiglia gestiva tabaccheria in città


1724

Una famiglia chiusa nel dolore, quella di Davide Natale. Nessuna voglia di parlare, come è naturale in momenti tragici come questi. Stretto riserbo nella casa di via Patturelli, dove il papà del 21enne morto tragicamente, Giovanni, ha ricevuto la visita del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che, accompagnato dal sindaco Vito Marotta, ha espresso tutto il dolore personale e della comunità campana al genitore della vittima. Giovanni Natale è un dipendente della Regione Campania.



E anche il consiglio comunale di Pompei, ha voluto ricordare Davide visto che la famiglia del giovane era originaria della città mariana e poi si era trasferita nel Casertano. Il presidente dell’assemblea cittadina, Franco Gallo, ha ricordato le origini dei Natale che gestivano una tabaccheria in via Nolana. E grande dolore è stato espresso da amici e conoscenti di Giovanni Natale, che sulla bacheca del padre del 21enne hanno voluto testimoniare tutto il dolore per la tragica scomparsa dello studente universitario.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE