Secondo quanto rende noto Adolfo Vallini, dell’esecutivo provinciale di Napoli dell’Usb, un bus dell’Anm, il 175 diretto a Pollena Trocchia, è stato raggiunto «da un probabile colpo di pistola ad aria compressa con la relativa rottura di un vetro della porta posteriore». Il fatto si è verificato in viale delle Metamorfosi, nei pressi dell’Ospedale del Mare. Si tratta, dice Vallini, «dell’ennesimo atto teppistico. Il bus per motivi di sicurezza si è spostato al capolinea Brin». Sul posto, riferisce Vallini, «è intervenuta una pattuglia dei carabinieri per verificare l’accaduto ed effettuare i rilievi del caso». Per Vallini si tratta di «un attentato alla sicurezza dei trasporti. Il territorio necessita di maggiore controllo e prevenzione da parte dello Stato a tutela dei cittadini e degli operatori del settore».