Bolli falsi: 25 avvocati a processo tra San Giuseppe, Pompei e Poggiomarino ECCO TUTTI I NOMI


3740

A processo 25 avvocati dell’area vesuviane e stabiese coinvolti nello scandalo delle false marche da bollo. Una presunta truffa da circa 100mila euro in valori contraffatti che ha coinvolto Castellammare di Stabia, Gragnano, Pompei, Ercolano, Scafati, Portici, Poggiomarino, Ottaviano e Napoli. La prima udienza è prevista a gennaio: altri 75 legali sono stati invece assolti perché non hanno commesso il fatto.



I NOMI: Arnone Pierpaolo, di Castellammare; Bellanca Nicola, di Pozzuoli; Campione Bartolo, di Nocera Inferiore; Cavaliere Antonio, di Castellammare; Cicerano Stefania, di Napoli; Del Luongo Elio, di Napoli; Di Vincenzo Antonio, di Portici; Esposito Pasquale, di Gragnano; Frisina Pasquale, di Benevento (Foro di Napoli); Gargiulo Francesco, di Castellammare; Giordano Errico, di Castellammare; Manfredonia Stanislao, di Scafati; Minichino Lucia, di Pompei; Nappi Anna, di San Giuseppe Vesuviano; Pucillo Rosario, di Castellammare; Romano Francesco, di Pompei; Romano Salvatore, di Ercolano (con studio a Gragnano); Salvati Rosario, di Castellammare; Scibile Valentina, di Castellammare; Sicignano Pasquale, di Castellammare; Sicignano Sabato, di Castellammare; Sorrentino Matilde, di Boscotrecase; Starace Salvatore, di Poggiomarino; Paolo Vacca, di Portici (con studio a Castellammare); Vitiello Ermenegilda, di Pompei.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE