Blitz nella pescheria boschese: trovati 3 quintali e mezzo di pesce avariato


11395

Quel pesce sarebbe stato venduto e messo nelle tavole del Vesuviano sperando che la cottura ne facesse andare via gli elementi nocivi. Per fortuna la Guardia Costiera di Castellammare di Stabia ha sequestrato i tre quintali e mezzo di pesce scaduto e malconservato trovati nella pescheria di Boscotrecase durante un’operazione di controllo della filiera ittica. La pescheria è stata chiusa, mentre si profilano guai per il titolare.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE