Tifone a Hong Kong, 20 imprenditori vesuviani bloccati dal disastro


3320

Sono una ventina gli operatori del settore corallo di Torre del Greco bloccati a Hong Kong a causa del tifone Mangkhut che si è abbattuto sul Paese provocando numerose vittime. Una situazione, comunque, ritenuta sotto controllo, come fa sapere il presidente dell’Assocoral (l’Associazione che raggruppa buona parte degli imprenditori del comparto) Tommaso Mazza: «Tra gli operatori c’è anche un mio nipote, che ho sentito anche questa mattina e che sarebbe dovuto tornare con un volo in programma domani, ma ci sono colleghi che invece sono stati costretti a rimandare la partenza inizialmente prevista nei giorni scorsi».



Gli imprenditori torresi sono a Hong Kong dopo che hanno partecipato a due distinte fiere internazionali di rilevanza mondiale: «La situazione, ripeto, è sotto controllo – sottolinea Mazza – I nostri concittadini stanno tutti bene e possono comunicare con le famiglie in quanto le linee telefoniche e quella internet funzionano. Si tratta al momento di attendere solo qualche giorno ma come Assocoral seguiremo costantemente l’evolversi della vicenda».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE