I carabinieri della Stazione di Sant’Anastasia hanno tratto in arresto due fratelli di 51 e 47 anni destinatari di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Nola su richiesta della locale Procura. Il provvedimento concorda con risultanze investigative dell’Arma: i militari hanno accertato che i predetti negli scorsi mesi avevano reiteratamente aggredito il padre 80enne, pensionato, sottraendogli con violenza e minaccia denaro e altri oggetti di valore. Dopo le formalità di rito il 51enne è stato tradotto a Poggioreale mentre il 47enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.