San Giuseppe Vesuviano, vendeva sigarette di contrabbando in casa: arrestato 60enne


4362

Come succedeva un tempo un po’ dappertutto a Napoli e dintorni, quando le sigarette di contrabbando venivano vendute direttamente a domicilio ed i clienti bussavano alla porta di casa. Così faceva un 60enne di San Giuseppe Vesuviano. Ma al suo campanello hanno suonato i militari della Guardia di Finanza di Ottaviano, attirati dal via vai di persone. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di contrabbando. Nell’abitazione aveva 25 chili di sigarette fuorilegge.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE