È indagato per omicidio stradale il camionista alla guida del tir contro cui si sono scontrati Giuseppe Ambrosino e Raffaele Annunziata il 40enne ed il 19enne rispettivamente di Domicella e San Gennaro Vesuviano morti nel tragico sinistro avvenuto nella zona di Maratea. Al momento si tratta di un atto dovuto per l’autotrasportatore.

L’automobile con a bordo i due operai diretti in Calabria ed il mezzo pesante si sono infatti scontrati frontalmente sulla Statale. Da accertare le cause e la dinamica dell’impatto che ha ucciso i due operai, motivo per cui il camionista è formalmente indagato per il reato di omicidio stradale. Gli esami tossicologici, intanto, sono risultati negativi.