Raffaele e il collega 40enne morti in auto: accusa di omicidio stradale per il camionista


6899

È indagato per omicidio stradale il camionista alla guida del tir contro cui si sono scontrati Giuseppe Ambrosino e Raffaele Annunziata il 40enne ed il 19enne rispettivamente di Domicella e San Gennaro Vesuviano morti nel tragico sinistro avvenuto nella zona di Maratea. Al momento si tratta di un atto dovuto per l’autotrasportatore.



L’automobile con a bordo i due operai diretti in Calabria ed il mezzo pesante si sono infatti scontrati frontalmente sulla Statale. Da accertare le cause e la dinamica dell’impatto che ha ucciso i due operai, motivo per cui il camionista è formalmente indagato per il reato di omicidio stradale. Gli esami tossicologici, intanto, sono risultati negativi.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE