Pomigliano, richiedenti asilo si prendono a coltellate. I residenti: «Andate via»


1928

Finisce in tribunale la vicenda delle coltellate in un centro di accoglienza a Pomigliano d’Arco. Ma non si tratta degli strascichi tra i protagonisti della vicenda, bensì dei residenti del posto che dopo la grande paura si sono rivolti agli avvocati avviando un ricorso al tar per chiudere quel centro gestito dall’Aics. A riportare la notizia è l’edizione online de Il Mattino. I fatti in estate quando durante una lite uno dei richiedenti asilo ne ha colpito un altro con un fendente. Il primo è stato escluso dal programma, l’altro è finito in ospedale e per fortuna non è grave. Una vicenda che ha messo paura tra i residenti che si sono organizzati al fine di chiedere la chiusura del centro.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE