Ospedale di Nola, domani si aprono la nuova ortopedia e il nido: arriva De Luca


3124

Domani, giovedì 27 settembre alle 11 saranno inaugurati presso l’ospedale di Nola i nuovi reparti di ortopedia (16 posti letto) e nido. Alla cerimonia sarà presente il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca accompagnato dal direttore generale Asl Napoli 3 Sud Antonietta Costantini. La realizzazione dei nuovi reparti integra il fitto programma di interventi messo a punto dall’azienda sanitaria per restituire ad una area, come quella nolana, con un bacino di utenza di oltre 500mila persone, un presidio ospedaliero all’altezza di una sanità moderna, efficiente e vicina alle esigenze dei cittadini.



Nel 2017 e nel 2018 sono stati realizzati alcuni significativi interventi sia di natura strutturale (obi, rianimazione, sale operatorie, spazi esterni, etc.), sia di natura organizzativa con l’assunzione di numerose figure professionali mediche e non.  Gli altri interventi programmati nella struttura esistente saranno seguiti del progetto di ampliamento dell’ospedale (per cui è già disponibile un finanziamento di 15 milioni di euro) secondo le priorità: realizzazione del servizio psichiatrico di diagnosi e cura (spdc) con 18 posti letto; ampliamento area medica al secondo piano con 16 degenze di neurologia, gastroenterologia e nefrologia e attivazione della Stroke unit (ictus) con 6 posti letto; ampliamento degenze di ostetricia e ginecologia fino a 19 posti letto; ristrutturazione e messa in sicurezza della farmacia ospedaliera e della sala mortuaria; lavori di adeguamento della quarta camera operatoria al terzo piano; realizzazione nuovo servizio di endoscopia digestiva; adeguamento e ampliamento della dialisi; realizzazione della risonanza magnetica nell’area est dell’ospedale; apertura del cantiere per installazione risonanza magnetica.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE