Le matite personalizzate possono rappresentare degli ottimi strumenti per poter promuovere la vostra attività commerciale. Infatti sono ideali come gadget da distribuire ai vostri clienti più affezionati o ai vostri dipendenti. Potete far stampare sulle matite delle scritte personalizzate o delle immagini che rappresentano la vostra azienda. Se guardate fra i vari servizi disponibili su internet, avete la possibilità di scoprire l’ottimo lavoro svolto dalla tipografia online Publygraph, che, fra gli altri prodotti ordinabili, si occupa anche di matite personalizzate a scopo promozionale.

Inoltre ordinare queste matite da far stampare in maniera personalizzata non è affatto difficile e non pensate che dobbiate spendere chissà quali cifre. Questi gadget sono disponibili anche a prezzzi molto convenienti, che vi consentono di far anche degli ordini consistenti, a seconda delle vostre esigenze.

Le matite personalizzate per ricordare l’azienda

Attualmente per fare pubblicità si utilizzano molto spesso le tecniche di comunicazione visiva. Sono proprio questi metodi ad essere sfruttati dalle matite personalizzate, davvero un ottimo modo per pubblicizzare la vostra azienda. Per esempio facendo stampare sui gadget il logo della vostra attività commerciale, avrete modo di rimandare direttamente all’idea che i clienti si sono fatti sulla vostra attività.

In questo modo in poco tempo richiamerete alla mente dei vostri potenziali clienti il ricordo della vostra azienda e quindi per loro sarà più facile raggiungere direttamente i vostri contatti, se hanno intenzione di acquistare dei prodotti o se vogliono usufruire di servizi che mettete a disposizione.

Matite personalizzate: le tipologie

Quando pensiamo alle matite personalizzate, non ci riferiamo soltanto alle matite per bambini, come nel classico uso di questi oggetti. Infatti le matite sono utilizzate anche dai professionisti, che nel loro studio le tengono sempre a portata di mano nel loro portapenne per realizzare progetti o schizzi che possono essere utili al momento.

Esistono matite in legno, ma anche in metallo, ci sono le matite colorate oppure quelle ad un unico colore scuro. Altri tipi di matite sono quelli che presentano una piccola gomma sulla parte superiore. In questo modo si possono utilizzare anche per cancellare.

Con la personalizzazione sarete voi a contattare la tipografia, per decidere quali motivi decorativi volete incidere sugli oggetti. Se studiate un’ottima strategia di marketing, avrete la possibilità di raggiungere di più un numero sempre più consistente di clienti e di dare loro l’occasione di ricordarsi di voi nel momento in cui hanno bisogno della vostra attività.

Inoltre non dimenticate le opportunità offerte anche dagli accessori che spesso vengono venduti insieme alle matite da stampare. I portamatite, le scatole e gli astucci sono altri gadget in più da utilizzare per la stampa personalizzata, per colpire maggiormente l’attenzione dei clienti.

Come vengono stampate le matite personalizzate

La tecnica più utilizzata per stampare le matite personalizzate è la tampografia. Quest’ultima è chiamata anche stampa a tampone. Infatti si serve di un tampone morbido, generalmente realizzato in silicone, che viene impiegato nei processi di stampa. Proprio per le sue caratteristiche, il tampone in silicone è molto morbido e si adatta a qualsiasi tipo di superficie, anche a quelle non completamente piatte delle matite.

In questo modo l’inchiostro può essere maggiormente impresso sugli accessori da stampare. Il risultato consiste in dei prodotti di estrema qualità dal punto di vista grafico e nell’opportunità di servirvi di immagini dai contorni ben definiti. Potete richiedere voi stessi l’utilizzo della tampografia alla tipografia alla quale vi rivolgete. In alternativa fatevi consigliare le tecniche che gli esperti ritengono più adatte al vostro lavoro, in modo da garantirvi risultati perfetti.

Le matite da usare a scuola

Non soltanto marketing, visto che le matite personalizzate possono essere ottime anche per fornire i vostri bambini di strumenti utili per la scuola e che siano allo stesso tempo anche divertenti. Quante volte vi sarà capitato che i vostri bambini a scuola perdano le loro matite o le confondano con quelle dei compagni di banco, finendole in un tutt’uno.

Le matite personalizzate possono rappresentare anche una soluzione a questo inconveniente. Per esempio sulle matite si può far stampare il nome del vostro bambino, in modo che basta uno sguardo per identificarle e non conservarle per errore nell’astuccio del compagno di banco. È una soluzione semplice, ma davvero molto comoda e facile da attuare.

Matite personalizzate per il no profit

Ecco adesso un’altra bella idea su come utilizzare le matite personalizzate. Un uso può essere quello destinato al no profit. Ci sono molte società o cooperative o associazioni che operano proprio per scopi di utilità sociali che spesso hanno bisogno di gadget da regalare ai sostenitori delle loro campagne di sensibilizzazione.

Ecco quindi che le matite personalizzate possono fare al caso loro. Ci sono tante idee da sfruttare anche in questo senso. Ad esempio sulle matite si può far stampare il nome dell’associazione oppure sarebbe significativo poter procedere alla stampa di un motto specifico che rappresenta l’iniziativa che si sta perseguendo attraverso l’aiuto dei sostenitori.

Tenere fissi gli obiettivi da raggiungere anche attraverso le matite personalizzate può essere davvero molto utile per motivare le persone e stimolarle a donare ancora di più. Qualunque sia l’uso che avete intenzione di fare delle vostre matite, scegliere la stampa personalizzata rappresenta sicuramente un’occasione da non lasciarsi scappare anche in relazione al rapporto qualità-prezzo.

Le matite personalizzate possono rappresentare davvero dei punti di riferimento importanti per qualsiasi tipo di attività stiate portando avanti o avete intenzione di perseguire nel breve e nel lungo termine. Resterete sicuramente soddisfatti degli obiettivi raggiunti.