Le pizze più buone: 3 spicchi a due vecchie conoscenze di Ottaviano e Palma Campania


5979

Arriva la mappa 2019 del Gambero Rosso sulle migliori pizzerie d’Italia. La nuova edizione della guida della Città del Gusto è stata realizzata prendendo in considerazione tre voci fondamentali: pizza (impasto, lievitazione, stagionalità dei topping, equilibrio dei condimenti), servizio (che include anche la proposta del beverage e la capacità del personale di sala di gestirla) e ambiente. Oltre cinquanta sono invece i nuovi ingressi nella pubblicazione presentata a Napoli.



Al vertice della classifica dell’edizione 2019, arricchita nelle valutazioni dai voti oltre che dai consueti spicchi e rotelle, ci sono a pari merito Franco Pepe (della pizzeria Pepe in Grani di Caiazzo, nel casertano) e Simone Padoan (della pizzeria Ai Tigli di San Bonifacio) con un punteggio di 96/100, seguono Renato Bosco (della pizzeria Saporè di San Martino Buon Albergo e Verona) ed Enzo Coccia (entrambi a 94/100). Gabriele Bonci è invece al vertice degli interpreti della pizza in teglia con 95/100. Nella classifica dei migliori anche due vesuviani con la quotazione di 90/100: si tratta di due “vecchie conoscenze” come “Villa Giovanna” a Ottaviano. ed “Era Ora” a Palma Campania.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE