La Ciarambino si sposa: boom di selfie per il testimone Luigi Di Maio


3000

Fiori d’arancio in terra di Cilento per Valeria Ciarambino. Il consigliere regionale pentastellato di Pomigliano d’Arco è infatti convolata a nozze questa mattina ad Agnone Cilento, frazione del Comune di Montecorice. La funzione religiosa con Mimmo Migliorini si eè svolta nella chiesa della Madonna del Carmine, davanti ad una folla di centinaia tra amici, parenti e tanti curiosi che hanno voluto essere presenti alla cerimonia. Testimone d’eccezione della Ciarambino, il vicepremier Luigi Di Maio, preso d’assalto al suo arrivo dagli abitanti del posto per un selfie. Come la sposa anche il ministro per il Lavoro è infatti di Pomigliano. A riceverlo, in attesa dell’arrivo della sposa, il futuro sposo, che ha dovuto faticare non poco per sottrarlo all’affetto della folla presente sul sagrato della chiesa.



Foto: Cilento Notizie

La Ciarambino, accompagnata dal padre, si è presentata alla funzione religiosa con circa trenta minuti di ritardo rispetto all’orario fissato, in un vestito bianco di chiffon di seta realizzato dalla amica e “wedding planner” Antonella Cammarano. Subito dopo la cerimonia religiosa, officiata dal parroco don Gianluca Cariello, la coppia, a bordo di una cabrio guidata dal novello sposo, si è diretta a Punta Licosa, dove amici e parenti degli sposi hanno dato il via al ricevimento presso una location di prestigio di proprietà del principe Angelo Granito di Belmonte, a cui sta prendendo parte anche il vicepremier Di Maio.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE