Il premier Conte a Ischia tra i terremotati, al suo fianco il deputato sommese Di Sarno


1219

«Dall’agosto del 2017 è passato troppo tempo, senza adeguati interventi del governo. Ora dobbiamo muoverci in modo risolutivo. Non esistono terremoti serie A e terremoti di serie B». Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte in visita nelle zone terremotate di Ischia, accompagnato dal deputato pentastellato di Somma Vesuviana, Gianfranco Di Sarno.



Una visita alla zona rossa di Casamicciola Terme, inclusa la casa di Ciro, il piccolo eroe del terremoto dello scorso anno. Dopo aver visitato la parte alta di Casamicciola, oggi inabitabile, Conte si è recato al Comune di Lacco Ameno per una riunione con i sindaci dei Comuni colpiti dal sisma e con il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Nel corso della visita alla zona rossa Conte si è complimentato con i Vigili del Fuoco per il lavoro di salvataggio nelle ore del post-sisma e ha poi incontrato Ciro e il suo fratellino Mattias e i due hanno anche preso parte anche alla riunione nel Comune di Lacco Ameno.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE