“Il mio nome è Martina”, domani il cortometraggio dedicato alla piccola uccisa dalla leucemia


2495

Domani lunedì 17 settembre alle 19 appuntamento al Teatro Auditorium di Saviano con “Il mio nome è Martina” di Francesco Maglioccola, cortometraggio prodotto e presentato in anteprima dall’Associazione di volontariato “Sorridi alla vita” Martina Santella. Il corto, nasce dal bisogno di lanciare un messaggio di solidarietà e speranza rivolto a coloro i quali versano in gravi condizioni di salute ed è la trasposizione filmica dell’impari lotta contro una malattia devastante, la lotta di Martina Santella di Palma Campania, colpita dalla leucemia nel 2006 a soli 12 anni e strappata alla vita nel 2010. Nel 2012, nasce “Sorridi alla vita”, figlia del desiderio di portare avanti la battaglia iniziata da Martina, di cui ancora vivono sogni e progetti, grazie all’amore e all’instancabile impegno dei suoi familiari e dei suoi tanti amici.



La proiezione di lunedì è inquadrata nell’ambito delle attività di sensibilizzazione e raccolta fondi che l’associazione porta avanti dal 2012, nello specifico nel corso dell’evento verranno devoluti complessivamente 6mila euro di cui tremila a Dynamo Camp (campo di terapia ricreativa per bambini affetti da gravi patologie) e tremila euro ad A.G.E.O.P. (Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica). Interverranno Francesca Testoni (Presidente Ageop Bologna), Giovanna Gladi (responsabile Dynamo Camp), Vincenzo Ammirati (Dirigente Scolastico) e Giovanna Santella (Responsabile “Sorridi alla vita”). Parteciperanno gli attori Simona Capozzi, Maria Federica Petrangelo e Maurizio De Cristoforo. Per seguire le attività di “Sorridi alla vita” sui social: Sorridi alla vita – organizzazione no profit (Facebook) Sorridiallavita17 (@Instagram).

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE