Di Maio a Nola apre le Zes: «Meno tasse per chi investe qui»


2052

«Questa settimana con l’ultimo atto del governo, la formazione del comitato di indirizzo, faremo partire la prima Zes d’Italia, che è la Campania». Lo annuncia il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, partecipando a un convengo a Nola sulla Zona Economica Speciale, che dovrebbe rilanciare attraverso una serie di strumenti fiscali e burocratici, l’area dell’interporto nolano.



Il vicepremier Luigi Di Maio “assalito” dai cronisti a Nola

«Possiamo dire a tante imprese – prosegue Di Maio – che possono investire qui, per un regime più semplificato di burocrazia. Eliminando un po’ di scartoffie e con un percorso fiscale agevolato si crea una buona occasione di lavoro per i campani». Di Maio spiega anche che i “rallentamenti” degli ultimi mesi sono stati superati e che la Zes rappresenta «un primo passo per il riscatto del Sud».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE