Dopo la chiusura della strada determinata dalla caduta di un portale segnaletico per le raffiche di vento, nella statale 7/bis Terra di Lavoro l’Anas ha riaperto al traffico la corsia di sorpasso della carreggiata in direzione di Nola. La riapertura del tratto è avvenuta dopo quasi otto ore dall’incidente che solo per fortuna non ha provocato danni a persone.

È presente solo il restringimento in corrispondenza del chilometro 28,500 per permettere al personale di Anas e della impresa incaricata di effettuare le operazioni di rimozione del portale segnaletico. La circolazione è regolare in direzione di Villa Literno, dove il cartellone non ha invece apportato nessun danno nemmeno alla circolazone.