Ha lottato come un leone per un anno e mezzo contro un male incurabile, ma alla fine si è dovuto arrendere a qualcosa di troppo forte. Se n’è andato così Cristian Brunelliso, appena 19 anni di Castello di Cisterna ma molto conosciuto nella vicina e più grande Pomigliano d’Arco dove frequentava scuola e comitive di amici, ed in cui era benvoluto da tutti.

Due comunità in lutto, dunque, per una perdita amara; un dolore inspiegabile quando poi colpisce ragazzi in età così precoce. Decine i messaggi di cordoglio lasciati per il ragazzo e per la famiglia ma è anche tanta la rabbia per quanto accaduto. L’area in cui viveva Cristian è infatti tra le più inquinate della Campania, una sorta di triangolo dei veleni contro cui si scaglia la popolazione e che potrebbe essere stato il motivo di quel male terribile.