“Cisternina”, catturato pusher di crack


1162

Servizi di controllo dei carabinieri nel complesso di edilizia popolare della “Cisternina” organizzati per contrastare reati in materia di droga. I carabinieri della Tenenza di Casalnuovo di Napoli e della stazione di Pomigliano D’Arco hanno tratto in arresto Tomasso Di Mauro, un 27enne di Castello di Cisterna già noto alle forze dell’ordine che è stato bloccato dagli operanti subito dopo aver ceduto una dose crack a un acquirente del posto. Nel corso di successive perquisizioni l’uomo è stato trovato in possesso di 52 grammi di stupefacenti in dosi già pronte per lo spaccio al dettaglio (2 grammi di cocaina, 10 di crack e 40 hashish) nonché di 470 euro in denaro contante ritenuti provento della illecita attività. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE