Circumvesuviana, si buca in stazione: scoperto scappa e lascia la siringa sul posto


2783

Una foto pubblicata sulla pagina Facebook “Spotted: Vesuviana” ha innescato le polemiche di tanti viaggiatori stanchi di doversi confrontare con i disagi, pur di usufruire dei servizi offerti dalla Circumvesuviana, oltre a rilanciare l’emergenza sicurezza che imperversa sia sui treni che all’interno delle stazioni. Una foto scattata sulle scale della stazione di San Giorgio a Cremano e che ritrae una siringa, un laccio emostatico e il resto del kit utilizzato da uno dei tanti tossicodipendenti che stanziano all’interno o nei pressi di questa e di altre stazioni degradate ed isolate della provincia e della periferia napoletana per poter agire indisturbati, sprezzanti della presenza della gente comune.



Non si è fatta attendere la replica del presidente Eav, Umberto De Gregorio, che in un commento apparso proprio in coda alla fotografia pubblicata sulla pagina Facebook “Spotted: Vesuviana” ha precisato: «Stamattina un viaggiatore ha segnalato che sulla scala di San Giorgio meno frequentata delle altre perché porta alla navetta via Centro Direzionale un ragazzo si stava bucando. Il pulitore si è portato sul posto ed ha trovato il ragazzo che si drogava ancora lì. Alla vista del pulitore il ragazzo si è dileguato lasciando sul posto quello che si vede dalla foto. Il pulitore ha quindi rimosso il tutto. Il personale di stazione ha già fatto relazione che arriverà a Napoli domani mattina con la posta».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE