Per il 25% degli utenti social della Circumvesuviana l’evasione è giustificata dal costo eccessivo e dalla scarsa qualità del servizio. È uno dei risultati del sondaggio lanciato su internet da parte dell’Eav, l’azienda che gestisce appunto le linee su ferro ai piedi del Vesuvio, che chiedeva inoltre il motivo per cui in molti non si dotano appunto del ticket. Per il 40% è però colpa del senso civici dei pendolari. Infine il restante 35% crede l’evasione sia figlia del comportamento di Eav che non fa bene i controlli e rende difficile l’acquisto dei biglietti (biglietterie chiuse, poche rivendite, mancanza di una App per l’acquisto dal cellulare).