Carabinieri a San Gennaro Vesuviano, arriva da Acerra il maresciallo “acchiappa boss”


9796

Cambio della guardia nella stazione dei carabinieri di San Gennaro Vesuviano. È arrivato, infatti, nei giorni scorsi il maresciallo Vincenzo Vacchiano, che dopo 13 anni ad Acerra raggiunge dunque il centro ai piedi del vulcano, dove è nato tra le altre cose il clan dei Fabbrocino, oggi egemone in tutta l’area e con mire di espansione di livello imprenditoriale.



Vacchiano viene ricordato come maresciallo “acchiappa boss” per le sue attività svolta proprio ad Acerra, altro contesto di difficile. Le cronache locale parlano infatti della cattura «del boss Cuono Crimaldi, alias Cuniell ‘e Capass, un solo mese dopo la sua scarcerazione. Vanno ricordate, inoltre, le risoluzioni lampo del parricidio di piazza Castello a novembre del 2010, in cui un giovane uccise il papà che stava maltrattando la mamma e dell’omicidio Di Matteo, in cui venne bloccato nell’immediatezza dei fatti il rivale in amore».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE