Camorra vesuviana, spari contro l’auto del fratello del boss Piscopo


2306

Un colpo di pistola è stato esploso contro l’auto del fratello 62enne del reggente del clan Piscopo, attivo sul territorio di Massa di Somma e nelle città confinanti. L’auto era parcheggiata in via Veseri proprio a Massa di Somma, non lontano dal confine con Pollena Trocchia. Nessuno è rimasto ferito. Sull’episodio sono in corso indagini dei Carabinieri.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE