Camorra, ecco la nonna-narcos: 21 arresti: ci sono ottavianesi e pompeiani LEGGI I NOMI


8973

Era stata arrestata durante le indagini ed era stata condannata a un anno e 4 mesi di carcere con il beneficio della pena sospesa la nonnina spacciatrice, vedova di camorra. Anna Gallo (nella foto), detta “ninnacchera”, 72 anni, del rione Provolera è la vedova del boss di camorra, Ernesto Venditto, capo dei cosiddetti “Bicchierini” di Torre Annunziata legato alla cosca dei Gallo-Limelli-Vangone da sempre in lotta con i Gionta a Torre Annunziata. Tra i destinatari dell’ordinanza di custodia ieri, la Gallo, scrive il gip «dimostra un enorme carisma criminale, che le consente di porsi al vertice della piazza di spaccio».



ECCO TUTTI I NOMI: Custodia cautelare in carcere è stata disposta per il 29enne Antonio Albergatore, già ai domiciliari, la 49enne Ida Dinamico, la 58enne Elena Albergatore, il 21enne Andrea Gallo, il 24enne Antonio Venditto, il 58enne Giovanni Albergatore, la 72enne Anna Gallo e due di Pompei, il 33enne Vincenzo Ruggiero e il 37enne Giuseppe Battaglia. Detenzione domiciliare invece per il 36enne Mario Verbo, la 23enne Rosa Anna Venditto, la 46enne Caterina Izzi, il 46enne di Ottaviano Angelo Annunziata, il 20enne Luigi Guida, già agli arresti domiciliari, la 26enne Angela Antile, il 26enne Carmine Balzano e il 29enne Luigi Albergatore. Decisa la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per la 39enne Maria Antonietta Sprovvisto, il 38enne Salvatore Aurino, la 47enne Marianeve Longobardi e la 25enne Arianna Orlando.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE