A Brusciano, i carabinieri del Nas hanno eseguito una verifica presso un panificio ubicato in via Cucca, ed a conclusione delle attività ispettive hanno proceduto al sequestro giudiziario di 1,5 tonnellate di semilavorati (“criscito” di pane), materie prime (sacchi di farina) ed attrezzature varie, detenuti e utilizzate in ambienti, già sottoposti a precedente chiusura amministrativa, in quanto risultati privi di qualsivoglia requisito igienico-sanitario.