Acquatec, comunica che nella giornata dì martedì 31 luglio e ieri mercoledì primo agosto 2018 presso le case dell’acqua, rispettivamente di Terzigno ed Angri, sono state installate nuove postazioni per poter effettuare l’approvvigionamento d’acqua, al fine di ridurre al minimo il disagio dei cittadini costretti a fare lunghe file in un periodo dell’anno in cui le elevate temperature fatte registrare hanno portato un’affluenza maggiore del previsto. Le strutture, fruibili 24 ore su 24, ubicate in via Gionti nel Comune di Terzigno e in via Nazionale 121 nel Comune di Angri, disporranno quindi di una doppia postazione che erogherà acqua microfiltrata liscia e gassata refrigerata.

«Lavorare per migliorare la qualità del servizio riducendo il più possibile il disagio al cittadino, è ciò che ci ha spinto a raddoppiare il numero delle postazioni per poter prelevare l’acqua – spiega l’amministratore Diego De Chiara – Il nostro impegno è rivolto principalmente alla cura dell’ambiente e alla salute del cittadino, mettendo in campo tutta una serie di iniziative volte a disincentivare l’acquisto di acqua imbottigliata, a favore di acqua di rete pubblica. Insieme agli Enti preposti e alla collaborazione di tutti i Comuni in cui gestiamo il servizio faremo in modo che anche dagli uffici pubblici possa scomparire la plastica».