Somma Vesuviana, i 5 Stelle: «Nel 2017 Di Sarno ha dato 116mila euro di consulenze»


1697

Incarichi e consulenze esterne, continuano le polemiche tra la maggioranza di governo e le minoranze cittadine. Nei giorni scorsi il consigliere di opposizione Celestino Allocca, già candidato sindaco non eletto alle elezioni di giugno dello scorso anno, aveva sollevato la questione, sottolineando come l’amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno avesse speso troppo nel primo anno di governo cittadino per incarichi e consulenze esterne. Accuse alle quali aveva replicato il sindaco, parlando di dati sbagliati, supporto necessario e sprechi relativi al passato.



Nelle ultime ore nello scontro si sono però inseriti anche gli attivisti locali del Movimento 5 Stelle. «Riceviamo la richiesta avanzata dal consigliere comunale di Forza Italia Allocca e gli forniamo i dati per l’anno 2017. Come si può notare l’ammontare delle consulenze di quell’anno è pari ad euro 200mila. La sola amministrazione Di Sarno ha assegnato, in poco più di sei mesi, consulenze per circa 116mila euro» hanno spiegato i pentastellati sommesi.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE