«Sto seguendo con apprensione la vicenda degli ausiliari del traffico di Somma Vesuviana, alle prese con pagamenti mai ottenuti e promesse mai mantenute sulla stabilizzazione dei contratti. Siamo in piena estate ed è vergognoso che ci siano dei lavoratori che, pur avendone diritto, non hanno ricevuto i soldi che loro spettano. A questa gente va tutta la mia solidarietà personale». A dichiararlo è Celestino Allocca, consigliere comunale e già candidato sindaco di Forza Italia a Somma Vesuviana, che interviene sulla vicenda degli ausiliari del traffico a Somma Vesuviana, dipendenti di una ditta che ha in affidamento il servizio e che già in passato hanno avuto serie difficoltà economiche.

Allocca lancia un appello all’attuale amministrazione comunale: «Mi risulta che in passato l’esecutivo abbia svolto un’opera di mediazione per risolvere la questione e non lasciare i lavoratori a lottare da soli. Stavolta pare che si voglia fingere di non vedere il problema: sarebbe un atteggiamento sbagliato, un modo per girare la faccia dall’altra parte e non affrontare il dramma di queste persone. Mi appello al senso di responsabilità di tutte le istituzioni e di tutti i rappresenti politici cittadini: garantiamo dignità e lavoro agli ausiliari del traffico. Chiedo con forza che l’amministrazione comunale si occupi di questa vicenda e dia il suo contributo per risolvere in maniera definitiva il problema degli ausiliari. Il lavoro va tutelato».