Ha trovato una cartellina che sembrava abbandonata nell’area relax del supermercato Carrefour di Pompei, e quando l’ha aperta ha visto che all’interno c’era una vera fortuna: 13mila euro in contanti. Così è andato dal direttore della struttura che a sua volta ha avvisato i carabinieri della locale stazione. A raccontare la vicenda è l’edizione online de Il Mattino.

I militari dell’Arma sono poi riusciti a identificare chi aveva smarrito i contanti a Pompei: si tratta di un docente francese in gita con la scolaresca. Quei soldi erano degli alunni e sarebbero serviti per saldare il conto con l’hotel di Sorrento che ospitava la comitiva. A quel punto sarebbe stato lo stesso “prof” a dover sborsare l’intera cifra di tasca propria. Per fortuna, però, dal Carrefour è arrivata la grande storia di onestà.