Chissà se in precedenza, in qualsiasi altro punto del mondo, sia mai esistito un senso vietato meno rispettato. Non è dato a sapersi, ma di certo quello di viale Manzoni a Poggiomarino praticamente non è mai esistito, tant’è che ogni autoveicolo circolava regolarmente contromano, complice anche la carenza assoluta di controlli.

Insomma, con queste premesse, sono spariti i segnali che vietavano l’accesso nei weekend in viale Manzoni direzione centro di Poggiomarno. Un cambiamento solo sulla carta e per la segnaletica, perché concretamente nessuno (o quasi) ha mai rispettato realmente quei cartelli che obbligavano ad intraprendere percorsi alternativi il sabato e la domenica da circa due anni.

Il tentativo dell’Amministrazione comunale era stato posto in essere dopo l’apertura di alcune attività commerciali che ne avevano congestionato il traffico in zona. Ma il provvedimento non è mai stato rispettato ed alla fine si è preferito arrendersi all’evidenza: quel senso vietato era del tutto inutile senza i necessari controlli che lo rendessero efficace.