Mercato dei fiori, addio Pompei: la nuova sede nell’ex Metalfer di Torre Annunziata


4600

La Regione Campania ha avviato una procedura pubblica per l’assegnazione mediante contratto di diritto d’uso del capannone industriale “ex Metalfer” di Torre Annunziata al fine di assicurare la bonifica, la riqualificazione degli immobili e la realizzazione di un incubatore mercatale per i fiori ed è stato pubblicato sull’ultimo Burc l’avviso per la realizzazione del polo mercatale regionale dei fiori.



«Un altro impegno mantenuto nei confronti di un settore che ha un’importanza rilevante nell’economia campana – ha detto il presidente della Regione, Vincenzo De Luca – La realizzazione del mercato regionale dei fiori permetterà di creare la realtà infrastrutturale che il settore merita permettendo così di avere una organizzazione che potrà essere pari a quelle europee del settore. La Campania è tra le prime regioni a dedicarsi alla coltivazione di specie florovivaistiche, e ciò ha fatto sì che a livello nazionale, le eccellenze floricole campane abbiano raggiunto i primati nel settore dei fiori recisi a livello nazionale e nel Mezzogiorno», ha concluso il governatore De Luca.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE