Aveva 29 anni ed era uno dei videoperatori più presenti nei fatti di cronaca di Napoli e provincia. Giovanni Battiloro è morto insieme ad altri tre ragazzi di Torre del Greco nel crollo di Genova di ieri mattina. Stava andando in vacanza dopo un anno di duro lavoro. Il videocronista lavorava molto sul Vesuviano per seguire i fatti di cronaca e attualità.

Intanto, «il Calcio Napoli commosso abbraccia le famiglie dei quattro ragazzi di Torre del Greco morti a Genova. Tra questi Giovanni Battiloro che attraverso i suoi video e le sue immagini ha saputo raccontare con passione e professionalità la squadra azzurra del suo cuore». Lo scrive il Calcio Napoli in un messaggio di cordoglio per la scomparsa del giornalista e operatore di Torre del Greco morto nel crollo del ponte di Genova. Battiloro seguiva per lavoro il Napoli e aveva coperto anche il ritiro di Dimaro dello scorso luglio.