Altra giornata da dimenticare per gli utenti della Circumvesuviana. Intorno alle 16 di ieri su un treno diretto a Sorrento, infatti, si è avvertito un odore di plastica bruciata e in coda al convoglio alcuni viaggiatori hanno avvistato del fumo uscire da uno dei vagoni. È scattato l’allarme per il principio d’incendio e chiaramente il treno è stato fermato tra la paura generale. Per fortuna non ci sono state conseguenze, se non quelle dei disagi per chi è stato costretto ad attendere i soccorsi e poi l’arrivo di un secondo convoglio.