Oltre 200 tonnellate di rifiuti pericolosi e non, sono stati sequestrati in un’area agricola di circa 1.500 metri quadrati a Nola. La guardia di finanza ha sorpreso in flagranza e denunciato un uomo intento a sversare un carico di rifiuti speciali, residuo di lavorazione industriale.

Da inizio 2018 a Nola sono state sequestrate 9 discariche abusive su una superficie pari a 22.320 metri quadrati. Quattordici le persone segnalate all’autorità giudiziaria nei primi otto mesi dell’anno, e 1500 le tonnellate di rifiuti speciali stoccate, dei quali 3200 pericolosi e pericolosi per la salute e l’ambiente.