Auto a folle velocità contro la gente: «Volevano ucciderli», arrestati due giovani di Ottaviano IL VIDEO


6705

La Polizia di Stato di Salerno ha eseguito una ordinanza di custodia domiciliare nei confronti due persone per il reato di tentato omicidio aggravato e continuato. Le indagini dei poliziotti della squadra mobile e delle volanti sono partite in seguito a un episodio verificatosi la notte del 6 maggio, davanti una discoteca nella città di Salerno, il Sea Garden, quando gli indagati, a bordo di una autovettura, lanciata a folle velocità, volontariamente si scagliavano contro circa dieci ragazzi in fila all’ingresso del locale con il chiaro intento di ucciderli. Le indagini, attraverso assunzione di informazioni e visione dei filmati delle videosorveglianze, hanno consentito di individuare gli autori nonché di ricostruire il movente degli indagati provenienti di Ottaviano che era quello di vendicarsi per essere stati allontanati dal locale in quanto ritenuti molesti.



Gli stessi, dopo aver fatto finta di allontanarsi, salivano a bordo dell’autovettura Fiat Panda e dopo aver urtato una prima volta il cancello che separa il parcheggio dall’ingresso del locale, al fine di saggiarne la resistenza, lanciavano l’autovettura a sostenuta velocità. Dopo aver abbattuto il cancello, investivano i ragazzi fermi all’entrata del locale, non riuscendo però nell’intento esclusivamente perché una transenna si incastrava sotto la vettura e ne rallentava la corsa.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE