Sono entrate a stento nel treno, poi si sono accasciate sui sedili e una volta notate dal personale del treno, sono state avvicinate. Ma ormai non riuscivano più a parlare e non ricordavano nemmeno i loro nomi. Insomma, erano già entrate in coma etilico. È accaduto in serata sull’ultimo treno Napoli-Sorrento. I soccorsi sono partiti alla stazione di Vico Equense.

I dipendenti Eav hanno chiamato i carabinieri che sono appunto giunti alla fermata successiva recuperando le tre giovani. Successivamente sono state portate in ospedale dove fortunatamente non sono giunte in gravi condizioni nonostante l’elevata dose di alcol ingerita. I militari dell’Arma sono riusciti a risalire alle identità trovando i documenti addosso alle tre ragazze ubriache.