Tre nuove scuole a Somma Vesuviana, San Gennaro Vesuviano e Terzigno


4445

La Città Metropolitana ha presentato alla Regione Campania 19 progetti per la costruzione di nuove scuole superiori, per l’ampliamento e per l’adeguamento sismico di quelle esistenti per un importo complessivo di 72 milioni di euro. Questo atto, che fa seguito a un’apposita delibera approvata dal sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, rientra nell’ambito dell’avviso pubblico per la formazione del Piano Triennale di Edilizia Scolastica 2018-2020 che la Regione si appresta a varare. Per quanto riguarda il settore delle nuove costruzioni, la Città Metropolitana ha chiesto di finanziare, con specifici progetti, la realizzazione di un nuovo edificio scolastico a Ischia per un importo di 6,9 milioni di euro, di uno a San Gennaro Vesuviano per 8,3 milioni, di uno a Terzigno per 10,8 milioni e uno in via Siepe Nuova a Frattamaggiore per 9 milioni.



Il finanziamento delle strutture esistenti riguarda invece l’Istituto Statale per l’Istruzione Superiore “Colombo” di Marigliano per 3,5 milioni di euro, l’Istituto Superiore di Cardito per 3 milioni e il “Kant” di Melito per 4 milioni e mezzo. Adeguamento sismico invece per il “Mattei” di Casamicciola, con una richiesta di 5,1 milioni di euro, per il “Sannino – De Cillis” di Napoli per 3,6 milioni, il “Maiorana” di Somma Vesuviana per 2,9, il “Caracciolo – Da Procida” di via Principe Umberto a Procida per 2,8 milioni, mentre 2,5 milioni e mezzo sono stati chiesti per il miglioramento sismico e l’adeguamento impiantistico della progetto per la costruzione di una seconda palestra per il nuovo edificio scolastico nell’area “Ex Capalc” di via Terracina a Napoli. succursale dell’Isis “Falcone” di Pozzuoli, da destinare a plesso laboratori a servizio dell’Istituto Agrario.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE