C’erano altri tre carabinieri sulla scena dell’incidente avvenuta l’altra tarda serata a Pomigliano d’Arco sulla Statale 7bis. E sono riusciti a salvarsi da quell’automobile impazzita gettandosi tra le sterpaglie, lanciandosi in volo contro l’erba ed il cemento. Sono feriti, nulla di grave, ma la loro vita è salva grazie alla prontezza di riflessi e ad una buona dose di fortuna.

Non è stato così per le vittime, l’appuntato scelto Vincenzo Ottaviano (nella foto), che si trovava proprio in piena traiettoria, e la guardia giurata Benigno De Gennaro. Restano gravi ma stazionarie le condizioni dell’altro carabiniere preso in pieno, Attilio Picoco, ricoverato in rianimazione al San Giovanni Bosco di Napoli. Oggi alle 16,30 sono previsti i funerali di Ottaviano a Cicciano, città nolana di residenza.