La Polizia di Stato indaga sull’esplosione di colpi di arma da fuoco avvenuta ieri sera poco dopo le 21 nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio. Due persone, con il volto coperto da caschi e a bordo di scooter, hanno esploso colpi in un cortile della zona dove risiedono familiari di un 46enne di Ercolano che ha piccoli precedenti e sono fuggiti. Sul posto la Polizia ha trovato undici bossoli calibro 9 x 21. Da prime indagini, sembra che l’episodio sia da ricondurre al mancato pagamento di una somma di denaro che il 46enne avrebbe chiesto in prestito per saldare un debito riconducibile all’attività professionale.