«Ho portato un abbraccio di vicinanza ai genitori e ai familiari di Dario Piccolo, 18 anni compiuti il 10 luglio, venerdì scorso in un incidente con il motorino qui a Brusciano è entrato in coma e oggi ha raggiunto la Casa del Padre». A dirlo è don Salvatore Purcaro, parroco di Brusciano, che come al solito è molto vicino alle sofferenze della comunità.

«La nostra comunità Interparrocchiale di Brusciano si stringe alla sua famiglia invocando lo Spirito Santo come Consolatore. Faccio appello a tutti i giovani: amate la vita, è stupenda per essere sprecata; è breve per essere vissuta nell’ebbrezza di un momento. Uniti in preghiera ci apparterrai per sempre».