Home Cronaca Poggiomarino, arresto bis per uno dei killer dell’innocente Nicola Nappo

Poggiomarino, arresto bis per uno dei killer dell’innocente Nicola Nappo

È finito in carcere Antonio Cesarano, il 38enne accusato e condannato in secondo grado per avere partecipato all’omicidio di Nicola Nappo avvenuto nel 2009 in piazza a Poggiomarino. Cesarano, nonostante una condanna a 20 anni, era in regime di obbligo di dimora a Castellammare di Stabia ma è stato pizzicato a Torre Annunziata dalla Guardia di Finanza, finendo così dietro alle sbarre.

Nicola Nappo, vittima innocente di camorra, venne ucciso a causa della sua somiglianza fisica con Nicola Amoruso, attualmente pentito ed all’epoca dei fatti esponente del clan Fabbrocino: «Dovevano uccidere me e non Nicola che era un bravo ragazzo», ha detto nei verbali il collaboratore di giustizia poggiomarinese. Proprio nei giorni scorsi, a 9 anni dall’omicidio, è stato depositato un mazzo di fiori sulla panchina dove venne ucciso Nicola.

Posting....
Exit mobile version