I carabinieri della stazione di Ottaviano hanno tratto in arresto un 42enne del luogo già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Nola per maltrattamenti ed estorsione.

Per anni ha picchiato la madre estorcendole denaro per la droga e gioco d’azzardo, fin quando la donna ha deciso di denunciare. Le dichiarazioni della donna e le testimonianze di persone vicine hanno quindi permesso di attribuire all’uomo una lunga serie di condotte alla luce delle quali il gip ha emesso la misura cautelare. Dopo le formalità l’arrestato è stato tradotto a carcere di Poggioreale.