Home Cronaca I tre camorristi condannati e catturati a Nola: ecco i nomi

I tre camorristi condannati e catturati a Nola: ecco i nomi

Tornano in carcere Francesco Barone, Luigi Cannova e Antonio Buglione, ritenuti tre pezzi da novanta del sistema criminale nolano un tempo legati al clan di Marcello Di Domenico, alias “’o marzuliano”, divenuto nel frattempo un prolifico collaboratore di giustizia. I tre, tutti condannati per associazione a delinquere, furono arrestati diversi anni fa insieme a boss e gregari di due diversi gruppi criminali nolani che gestivano in regime di monopolio il sistema di malaffare nolano.

I tre sono stati condannati in primo grado a pene che vanno dai 12 anni e 8 mesi ai 16 anni perché responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e di estorsioni nonché di un tentato omicidio e di detenzione e porto illegale di armi da fuoco, reati aggravati dal metodo e finalità mafiose. Naturalmente e nonostante le pesanti condanne di primo grado, è ovvio che comunque ed in ogni modo, tutti gli imputati restano innocenti fino a eventuale sentenza definitiva di condanna.

Posting....
Exit mobile version