A San Sebastiano al Vesuvio, in zona via Panoramica, i carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro, della locale stazione dell’Arma, insieme ai Carabinieri Forestali del Parco del Vesuvio ed ai Carabinieri del Nas di Napoli hanno condotto una ispezione ad una azienda agricola, al termine della quale hanno proceduto alla chiusura amministrativa di un locale adibito ed attrezzato per la produzione di conserve vegetali, arbitrariamente attivato e in assenza di requisiti minimi igienico-sanitari e strutturali previsti dalla normativa di settore. Contemporaneamente, i carabinieri hanno sequestrato amministrativamente circa 500 chili di alimenti e conserve quali vino, sugna alimentare, marmellata in barattolo, vegetali in barattolo, detenuti e rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.